Nuovi pneumatici riciclati e rinnovabili

Condividi

La prossima generazione di SUV e crossover elettrici potrebbe montare pneumatici riciclati e rinnovabili, se l’esperimento che sta portando avanti Bridgestone passerà alla produzione su larga scala. Il colosso globale delle gomme ha annunciato infatti di aver prodotto una serie di pneumatici dimostrativi realizzati con il 75% di materiali riciclati e rinnovabili, tra cui gomma sintetica ottenuta da plastica riciclata e gomma naturale ricavata da arbusti del deserto dell’Arizona.

Dritti all’obiettivo

Il gruppo ha completato la produzione di 200 pneumatici dimostrativi e ora sta valutando con alcune case automobilistiche il passaggio alla produzione industriale. Bridgestone sta studiando diverse strategie per arrivare a centrare il suo obiettivo di utilizzare il 100% di materiali sostenibili nei suoi prodotti entro il 2050. Tanto che mentre si valuta l’accesso al mercato per questi pneumatici riciclati e rinnovabili al 75%, si sta testando già una versione che ne impiega il 90%. Gli pneumatici prototipo sviluppati da Bridgestone in Carolina contengono una moltitudine di materiali derivati da materie prime riciclate e biobased.

Articoli correlati