BIG KAISER: alta precisione nelle lavorazioni più impegnative

Condividi

big kaiser

In occasione della recente EMO Hannover 2023, BIG KAISER, leader mondiale nella realizzazione di utensili e soluzioni per lavorazioni meccaniche di altissima qualità e precisione e parte del gruppo BIG DAISHOWA, ha presentato alcuni nuovi utensili che vanno ad arricchire l’ampio catalogo che già può contare su oltre 20.000 prodotti.

Per la barenatura di precisione BIG KAISER ha sviluppato EWA 68, un bareno intelligente completamente automatico in grado di eseguire lavorazioni a ciclo continuo senza l’intervento di un operatore umano.

Con EWA 68 non è necessario arrestare la macchina utensile per effettuare le misurazioni e regolare manualmente l’utensile, con conseguente risparmio di tempo, incremento della produttività e riduzione dei tassi di errore umano.

Ciò consente di ridurre i costi e di migliorare la precisione, di gestire fori di dimensioni multiple e ripetibili e di evitare sprechi di tempo dovuti alla compensazione manuale.

EWA 68 è disponibile con tre seggi, che supportano un’ampia gamma di diametri da 68 mm a 134 mm, e offre una precisione di regolazione di ±2 µm.

Molti costruttori di macchine utensili hanno equipaggiato i loro centri di lavoro con EWA, per migliorare la stabilità e l’efficienza nelle lavorazioni di precisione che richiedono il rispetto di elevatissimi standard di qualità, come ad esempio l’aerospace; tra questi, FANUC e DMG-Mori, che proprio alla EMO hanno portato le loro macchine CNC attrezzate con EWA 68.

Per la fresatura trocoidale, che sta diventando sempre più comune grazie all’aumento della popolarità delle frese del tipo antivibrante, BIG KAISER ha reso disponibile il mandrino MEGA 12DS (foto in apertura).

Progettata per la fresatura trocoidale con frese del tipo antivibrante, la serie MEGA 12DS è caratterizzata da un’elevata rigidità e forte serraggio ed è disponibile con attacchi BBT30/40, HSK-A e C; le frese con diametro di 10 mm e 12 mm sono tra le più utilizzate per questo tipo di lavorazioni.

big kaiser
EWA 68 è un bareno intelligente completamente automatico in grado di eseguire lavorazioni a ciclo continuo senza l’intervento di un operatore umano.

I mandrini di fresatura della serie MEGA sono rettificati e bilanciati con precisione e tutti i componenti sono stati progettati specificamente per applicazioni ad alta velocità.

L’eccellente rigidità e il corpo sottile consentono l’utilizzo a velocità di rotazione sostenute, fino a un massimo di 30.000 giri/min, mentre l’elevata forza di serraggio garantisce la tenuta sicura dell’utensile.

Il mandrino MEGA 12DS è ideale per gli utilizzatori di macchine dinamiche che lavorano su materiali difficili con strategie di fresatura innovative.

Il sistema MEGA Double Power Chuck è caratterizzato da un diametro di contatto esteso della ghiera con la flangia, a garanzia della massima rigidità.

Questa rigidità eccellente permette di eseguire lavorazioni impegnative senza vibrazioni, anche a velocità elevate.

L’erogazione sicura del refrigerante direttamente sul filo tagliente consente poi di migliorare la finitura superficiale, evacuare agevolmente i trucioli, prolungare la durata degli utensili e migliorare il raffreddamento e la lubrificazione degli stessi.

Per le asportazioni di truciolo più impegnative, BIG KAISER offre la pinza PG (Perfect Grip) che comprende un innovativo sistema anti-sfilamento che blocca pinza e fresa al corpo del portautensili, in modo da eliminare lo scivolamento o sfilamento della fresa durante le operazioni di asportazione del truciolo più impegnative.

È particolarmente adatta alla fresatura dinamica e ad alta velocità anche di materiali ostici. Sono tre le misure disponibili: 10 mm, 12 mm e 16 mm.

Soluzioni per grandi diametri erano già precedentemente disponibili; questa è la prima volta che è possibile fresare materiali difficili (come l’inconel e il titanio) fino a un diametro di soli 10 mm.

A differenza di altri sistemi, la pinza PG non richiede l’acquisto di costose frese appositamente modificate, bensì utilizza frese in metallo duro o HSS già esistenti.

Le tacche standard presenti sulle frese con attacco Weldon agevolano l’inserto della chiave di bloccaggio del sistema PG, permettendo un assemblaggio semplice e rapido.

La pinza PG (Perfect Grip) comprende un innovativo sistema anti-sfilamento che blocca pinza e fresa al corpo del portautensili.

La pinza PG è adatta all’utilizzo congiunto con i mandrini forte serraggio MEGA Double Power Chuck e con Hi-Power Milling Chuck di BIG KAISER.

Per migliorare la compatibilità, il portautensili si adatta a quattro misure, grazie al manicotto di riduzione presente nella pinza.

Qualora l’utensile fosse danneggiato e non potesse essere rimosso dalla pinza, la pinza può essere comunque smontata dal suo supporto.

Articoli correlati

Asportazione di truciolo e usura

L’usura è il frutto dell’interazione fra superfici in moto relativo e interessa direttamente le lavorazioni per asportazione di truciolo. Al termine usura sono

Fresatura: al via il nuovo corso PoliMill

Scopri come usare al meglio gli strumenti digitali per progettare il ciclo di fresatura grazie al corso PoliMill Digital Machining, che si svolgerà