Sfruttare il potenziale del sole: il Progetto Pay Per Use fotovoltaico di Zilio Group

Condividi

Sfruttare il potenziale del sole

Zilio Group si è affermato come il partner ideale per quelle aziende che desiderano abbracciare un futuro energetico sostenibile. Offrendo soluzioni innovative che generano benefici a lungo termine per il Pianeta, la Holding di Bassano del Grappa (VI) dimostra che è possibile unire la crescita aziendale con la responsabilità ambientale attraverso il progetto Pay Per Use Fotovoltaico.

Tramite intuizioni lungimiranti e investimenti mirati, l’azienda ha portato avanti nel tempo una costante attività di Ricerca & Sviluppo, ispirata ai concetti di “ambiente, tecnologia e innovazione”. L’esperienza di oltre mezzo secolo di Zilio Group come primario gruppo industriale italiano si riflette nella realizzazione di impianti rinnovabili ad alta efficienza energetica. Tuttavia, la mission dell’azienda va oltre la produzione di energia pulita: si tratta di contribuire a costruire un mondo migliore, riducendo l’impatto ambientale e promuovendo uno stile di vita più sostenibile.

Il cuore di questa trasformazione è il progetto Pay Per Use fotovoltaico, un’innovativa soluzione che risponde all’esigenza delle imprese di ridurre i costi energetici attraverso l’autoproduzione. Un approccio “chiavi in mano” offre alle aziende la possibilità di trasformare tetti e capannoni in alleati della sostenibilità. Un team altamente qualificato segue l’intero iter operativo e burocratico, garantendo un supporto completo, dalla progettazione all’effettiva messa in esercizio del sistema fotovoltaico al supporto post installazione e manutenzione.

Sfruttare il potenziale del sole

Le vantaggiose caratteristiche di questo progetto spaziano dall’installazione di un impianto senza costi iniziali e zero spese di gestione, il monitoraggio costante dell’impianto, fino alla proprietà finale dell’impianto, che passa al cliente al termine del contratto. Uno dei principali benefici del consumo di energia auto-generata è il suo costo inferiore rispetto all’energia acquistata dalla rete. Inoltre, l’installazione di sistemi di generazione energetica sostenibile all’interno dell’immobile aziendale aumenta il valore dello stesso. Gli edifici con sistemi di energia efficiente e rinnovabile diventano così più attraenti per investitori e stakeholder, nonché possono generare un ritorno economico aggiuntivo in caso di vendita o locazione.

Inoltre, l’autoconsumo energetico consente alle aziende di diventare meno dipendenti dalle forniture di energia esterne, riducendo il rischio di interruzioni dell’energia dovute a problemi nella rete e garantendo un approvvigionamento più costante e affidabile. Inoltre, agire in linea con gli impegni mondiali sul risparmio energetico, non solo riduce l’impatto ambientale ma migliora anche la reputazione aziendale. Dimostrare un impegno concreto contro il cambiamento climatico può tradursi nella realizzazione di un Bilancio di Sostenibilità positivo, ormai strumento obbligatorio per chi vuole guadagnare in reputazione nella comunità e sul mercato.

«Per noi, questo progetto Pay Per Use fotovoltaico rappresenta non solo efficienza e tecnologia avanzata, ma anche rispetto per il territorio e un supporto concreto nella transizione energetica – ha dichiarato in proposito il CEO Damiano Zilio – con un background di oltre 60 anni di esperienza nel ruolo di primario gruppo industriale in questo settore manteniamo sempre saldamente impresso nella mente un concetto cruciale: prima l’ambiente, poi l’energia».

Per ulteriori informazioni, visita il sito www.ziliogroup.com/payperuse o telefona allo 02-91676593

Articoli correlati

Le nuove Garanzie di SACE

Attraverso gli intermediari finanziari, SACE offre alle imprese due nuovi strumenti, Archimede e Futuro, per garantire e sostenere gli investimenti