Rating CDP: Schaeffler ottiene la valutazione “A”    

Condividi

Rating CDP: Schaeffler ottiene la valutazione “A”  

Schaeffler ottiene la valutazione “A” nel rating CDP per la categoria cambiamento climatico

Schaeffler ha ottenuto la valutazione “A” nella categoria cambiamento climatico per il 2023 dall’organizzazione ambientale globale no-profit CDP (Carbon Disclosure Project) per il suo impegno nella trasparenza e nella performance aziendale. Nella categoria risorse idriche, la valutazione è stata “A-“. Sulla base dei dati ottenuti dal questionario CDP sul cambiamento climatico, Schaeffler è una delle poche aziende valutate nel 2023 – tra 21.000 – ad aver ottenuto la valutazione “A”.

Conferma della strategia di Sostenibilità

Il CDP gestisce il più grande database ambientale del mondo. Una volta all’anno, raccoglie a livello mondiale dati e informazioni dalle aziende sulle loro emissioni di gas serra e sui profili di rischio climatico, nonché sui loro obiettivi e strategie di riduzione. “La conferma della valutazione ‘A’ di Schaeffler nell’area del cambiamento climatico è un segnale forte e una conferma del successo con cui stiamo attuando la nostra strategia di Sostenibilità. Sono tuttavia consapevole che c’è ancora molto da fare per raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi”, dichiara Klaus Rosenfeld, CEO di Schaeffler AG.

Il posizionamento di Schaeffler nella “A List 2023” del CDP testimonia l’alta qualità e la completezza dei dati forniti, che non solo forniscono all’azienda una panoramica olistica delle ripercussioni ambientali, ma servono anche come base per una trasformazione sostenibile e facilitano il processo di perseguimento degli obiettivi di protezione del clima. L’attuale classificazione di Schaeffler riflette anche i continui miglioramenti nella raccolta dei dati, un sistema trasparente di reporting sul clima e l’integrazione della protezione del clima nei processi aziendali.

Nel complesso, Schaeffler è stata al passo con i requisiti più severi nella maggior parte delle categorie di cambiamento climatico valutate da CDP, ad esempio in aree quali la strategia aziendale del Gruppo Schaeffler e le sue iniziative volte alla riduzione e alla rendicontazione delle emissioni. Altri aspetti che supportano il buon risultato nella classifica CDP sono la trasparenza di Schaeffler nell’area della gestione dei rischi legati al clima e la divulgazione di opportunità e rischi, ad esempio nella trasformazione della Business Unit E-Mobility. La trasparenza degli obiettivi è sostenuta anche dalla convalida degli obiettivi di emissione di Schaeffler, classificati come scientificamente fondati nel 2022 dalla “Science Based Targets initiative” (SBTi). Un ulteriore contributo al risultato positivo è stato dato dal Climate Action Plan di Schaeffler, sviluppato nel 2022, che include l’obiettivo dell’azienda di raggiungere la neutralità climatica nella produzione entro il 2030 e la neutralità climatica nella catena di fornitura entro il 2040.

Il Gruppo Schaeffler ha ottenuto una “A” per il cambiamento climatico dall’organizzazione ambientale globale no-profit CDP

Il Climate Action Plan guida l’implementazione

Nella categoria della sicurezza idrica, il risultato di Schaeffler riflette i nuovi e più severi requisiti. Nelle aree della strategia aziendale, dell’impatto sul business, della contabilizzazione delle risorse idriche e dell’impegno nella catena del valore, Schaeffler ha continuato a ottenere il massimo punteggio come nell’anno precedente quasi raggiunto anche in aree come la gestione del rischio idrico. Il punteggio complessivo attribuito a Schaeffler per la sicurezza idrica nel 2023 è stato “A-“.

I punteggi del CDP sono molto importanti nelle decisioni di investimento e di acquisto al fine di realizzare un’economia rispettosa del clima, sostenibile e resiliente. Il CDP utilizza metodologie dettagliate e indipendenti per valutare le aziende, assegnando punteggi da A a D-.

Tutti i dettagli circa l’impegno del Gruppo Schaeffler nella Sostenibilità sono disponibili nel Report di Sostenibilità 2023, che sarà pubblicato il 5 marzo 2024, e sul sito web dell’azienda: https://www.schaeffler.com/en/group/sustainability/

Articoli correlati

Bando SMACT 2024

É attivo il nuovo Bando IRISS del Competence Center SMACT, che offre finanziamenti a fondo perduto fino al 70% per progetti