Sistemi di process automation: a che punto siamo?

Condividi

L’automazione dei processi di business non è certo un tema nuovo, ma da circa dieci anni l’avvento delle soluzioni di robotic process automation e la disponibilità di ambienti di sviluppo low code hanno portato a una vera e propria rivoluzione. A questo si aggiungono le crescenti capacità dell’artificial intelligence che lasciano presagire una nuova ondata di cambiamento, di cui al momento si vedono soltanto i primi segnali. A scattare la fotografia di questo comparto, la prima ricerca dell’Osservatorio Intelligent Business Process Automation della School of Management del Politecnico di Milano, che evidenzia che il 42% delle grandi aziende italiane utilizza sistemi di automazione dei processi, una percentuale che raggiunge il 60% tra le grandissime imprese (più di 1000 addetti). Ma solo il 15% delle grandi organizzazioni ha avviato progetti di automazione intelligente dei processi, che combinano tecniche “tradizionali” con funzioni di intelligenza artificiale. Anche in questo caso, la percentuale sale al 34% se ci si concentra solo sulle grandissime imprese, mentre scende al 10% se si restringe l’analisi alle realtà grandi (250-999 addetti). Nonostante il 61% delle grandi aziende abbia avviato un qualche progetto di intelligenza artificiale almeno in fase sperimentale, i dati dimostrano che la gran parte dei progetti di AI in Italia sono volti a costruire sistemi di supporto alle decisioni che non si traducono in automazione. Inoltre, in molti casi, i progetti di AI sono in stato di sperimentazione e non ancora integrati nei processi aziendali a regime. Tra le realtà che hanno invece già sperimentato con finalità di intelligent automation, la funzione aziendali più coinvolta è Accounting, Finanza e Controllo, seguono Operations, Sales e Customer Service. Inoltre, solo il 15% delle grandi aziende italiane ha avviato un processo di formalizzazione del know how con il fine di renderlo fruibile per sistemi automatici, abilitati anche dall’AI, come supporto alle attività dei dipendenti.

Il campione

Nell’attività di ricerca sono state censite 501 aziende oggi attive in ambito process automation a livello internazionale e che hanno ricevuto almeno un finanziamento negli ultimi 20 anni.

Articoli correlati

Bando SMACT 2024

É attivo il nuovo Bando IRISS del Competence Center SMACT, che offre finanziamenti a fondo perduto fino al 70% per progetti