EOS aderisce a MindSphere World

Obiettivo dell’azienda è quello di promuovere l’integrazione della stampa 3D con le tecnologie IoT.

EOS, fornitore di tecnologie per la stampa 3D industriale di metalli e polimeri, ha aderito a MindSphere World e.V., associazione che promuove il sistema operativo MindSphere aperto e basato sul cloud. EOS è tra i primi fornitori di soluzioni di stampa 3D a entrare in  questa organizzazione, che comprende aziende come Siemens, Festo e Kuka. Con quasi 30 anni di esperienza nella stampa 3D, EOS parteciperà attivamente all’organizzazione, occupandosi per esempio di guidare un gruppo di lavoro dedicato alle tecnologie di Additive Manufacturing.

L’organizzazione vuole espandere l’ecosistema incentrato su MindSphere a livello globale. Sviluppato da Siemens, MindSphere è in grado di collegare impianti, sistemi e macchinari. Di conseguenza, le aziende possono sfruttare i dati provenienti da varie origini per funzioni di analisi e gestione della produzione, indipendentemente dalla posizione. Come pioniere nel campo della stampa 3D industriale, EOS si impegna per integrare le proprie soluzioni nei flussi di lavoro di produzione dei clienti. Con Eosconnect, l’azienda offre una soluzione software che opera come gateway e, in combinazione con MindSphere, permette di integrare i sistemi di stampa 3D EOS con le tecnologie IoT (Internet of Things). Le aziende possono quindi connettere reti di macchinari in tutto il mondo, rendendo ancora più flessibili ed efficienti le proprie capacità produttive.

«Il nostro obiettivo è creare e sviluppare un ecosistema basato su MindSphere, attraverso una community di aziende di produzione e IT di qualsiasi dimensione e settore, oltre a sviluppatori indipendenti e start-up», ha commentato Jan Mrosik, presidente del consiglio di amministrazione di MindSphere World e.V. «Siamo quindi molto lieti di avere con noi EOS, un pioniere per le soluzioni di stampa 3D. Le competenze tecnologiche dell’azienda nel campo dell’Additive Manufacturing contribuiscono all’ulteriore sviluppo di MindSphere e delle sue applicazioni, aggiungendo un valore significativo all’ecosistema».

Giancarlo Scianatico, regional manager per l’Italia di EOS, ha affermato: «Nel contesto di Industry 4.0, gli scenari di produzione sono sempre più digitalizzati. La tecnologia per la stampa 3D industriale offerta da EOS gioca un ruolo chiave in questo campo, perché offre ai clienti un livello completamente nuovo di libertà in termini di progettazione e produzione dei componenti. Pertanto, questa tecnologia è sempre più usata nella produzione in serie. Il passo successivo consiste nell’integrare in modo significativo la stampa 3D industriale sia negli ambienti di produzione esistenti sia in quelli futuri e nello stesso tempo ottimizzare continuamente i flussi di dati e componenti nella produzione in serie. In altre parole, si tratta della connettività digitale tra le tecnologie tradizionali e quelle additive. Grazie a MindSphere World, possiamo collaborare con le aziende giuste per promuovere questo sviluppo».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here