Ascomut, consegnata la donazione all’IPSIA “Renzo Frau”

Condividi

Venerdì 24 marzo 2017, alle ore 12.00 presso il Villaggio Ascomut (ubicato nel Pad. 2 della manifestazione fieristica MECSPE di Parma), si è svolta una piccola ma significativa cerimonia: Andrea Bianchi, presidente dell’associazione, ha consegnato al dirigente scolastico Nazzareno Miele l’assegno con la donazione a favore dell’IPSIA “Renzo Frau”, che nelle sue tre sedi di Sarnano, San Ginesio e Tolentino, in provincia di Macerata, eroga formazione nei settori della meccanica, dell’elettronica e dei veicoli a motore. La sede di San Ginesio è stata gravemente lesionata ed è inagibile dal sisma di agosto mentre si opera in situazione di emergenza nelle altre sedi.

L’istituto è stato selezionato con la collaborazione del Ministero dell’Istruzione nell’ambito del progetto “Adotta una scuola” avviato da alcuni anni da Ascomut, con l’obiettivo di sostenere e valorizzare l’istruzione tecnico-professionale in Italia.

Ascomut ha accolto un folto gruppo di studenti provenienti da Sarnano che, accompagnati dai docenti, ha avuto modo di visitare e conoscere le aziende del Villaggio, entrando così in contatto diretto con il mondo della meccanica.

«Attraverso questa iniziativa abbiamo concretamente riaffermato l’idea che il mondo dell’impresa e quello della formazione scolastica devono cooperare per la crescita del nostro settore – ha commentato Bianchi. Vogliamo inoltre tenere vivo l’interesse verso quelle zone così duramente messe alla prova del terremoto e contribuire a ricreare le condizioni per una piena e costruttiva ripresa delle attività sia formative che produttive».

Articoli correlati

Mayr ritorna a MECSPE

Mayr ritorna a MECSPE

Mayr ritorna a MECSPE (Bologna, 6-8 marzo 2024), l’evento di riferimento per l’industria manifatturiera, con componenti a servizio completo. I