Universal Robots presenta la e-Series

e-series universal robots

La nuova linea e-Series di cobot siglati Universal Robots offre un sensore forza/coppia integrato, un nuovo teach pendant con nuova e ancora più semplice interfaccia grafica, oltre a nuove funzioni di sicurezza.

e-Series: la nuova serie di cobot di Universal Robots

Universal Robots, specialista mondiale nello sviluppo della tecnologia dei robot collaborativi, ha presentato la propria nuova generazione di cobot: e-Series. Si tratta dell’ultima innovazione tecnologica sviluppata dall’azienda danese che ha fatto del continuo miglioramento dei suoi prodotti un punto di forza.
e-Series è caratterizzata da numerosi progressi tecnologici che consentono una rapida integrazione dei robot collaborativi in un range sempre più vasto di applicazioni industriali. La programmazione è stata resa ancora più semplice, e le misure di sicurezza incrementate fino a soddisfare anche gli ultimi requisiti ISO.
«La nuova piattaforma integra la nostra esperienza pluriennale come leader di mercato nell’ambito dei robot collaborativi con la nostra filosofia generale di potenziamento del prodotto, rendendolo ancora più accessibile a tutti», afferma Jürgen von Hollen, Presidente di Universal Robots. «La tecnologia alla base della e-Series e il nostro esclusivo ecosistema Universal Robots+ offriranno agli utenti molta più flessibilità operativa fornendo loro una maggiore produttività».

Più facile da programmare

La e-Series offre una facilità d’uso senza precedenti. È necessaria meno di un’ora per estrarre il cobot dalla scatola, montarlo e programmare il primo compito. I tempi necessari all’integrazione nelle linee di produzione sono ulteriormente accorciati dalla presenza di un’interfaccia di comunicazione presente sul polso del robot: questo contribuisce a ridurre ancora di più la difficoltà di implementazione.
Il sensore forza/coppia al polso, nativamente integrato sul sesto asse, conferisce alla e-Series una precisione superiore e una maggiore sensibilità nelle fasi di lavoro, necessarie per l’integrazione in una gamma di applicazioni ancora più ampia.
La nuova interfaccia di programmazione, completamente rivista nella grafica e sempre più intuitiva, riduce il carico cognitivo per l’utente e accelera lo sviluppo dei programmi. Il flusso di programmazione dei movimenti e delle routine del robot, viene semplificato ulteriormente e ridotto a pochi click imputabili sul nuovo teach pendant, un tablet ancora più leggero del precedente, con schermo di più ampie dimensioni e di risposta più rapida e precisa al tatto su schermo touch screen.

«La “e” di e-Series è alla base della nostra visione e della filosofia con cui sviluppiamo il prodotto: Easy Empowerment for Everyone, l’automazione accessibile e il potenziamento produttivo per tutti»

Jürgen von Hollen, presidente di Universal Robots.

Sicuro e semplice da manutenere

La e-Series ha esteso anche la propria dotazione in termini di sicurezza. Sono state integrate altre 2 safety native, ovvero la possibilità di personalizzare tempo e distanza di arresto (portando così a 17 le funzioni di sicurezza integrate nel cobot), che rendono l’automazione collaborativa più facile e sicura che mai. Le funzioni di sicurezza sono certificate da TÜV Nord e sono conformi agli standard di sicurezza EN ISO 13849-1 e EN ISO 10218-1 (Cat. 3 PLd) per la collaborazione uomo-robot in assenza di barriere protettive.
Inoltre sono state rese più semplici e veloci anche tutte le operazioni di manutenzione, consentendo la sostituzione di uno qualunque dei giunti del cobot in un lasso di tempo compreso fra i 2 e i 6 minuti.
Universal Robots inizierà immediatamente ad accettare ordini per la e-Series le cui spedizioni ai clienti partiranno dal 1° agosto 2018. Il tempo di consegna rimane immutato rispetto a quello degli altri prodotti: appena cinque giorni.

All’avanguardia nello sviluppo tecnologico

La robotica collaborativa si prospetta come una delle chiavi di sviluppo dell’automazione per i prossimi anni: «La mia opinione è che la e-Series consoliderà la posizione di leader di mercato di Universal Robots» aggiunge von Hollen. «Il suo lancio fortifica la nostra posizione tecnologica d’avanguardia, che è condizione indispensabile per mantenersi ai vertici del settore» chiude il presidente di Universal Robots, non prima però di aver richiamato l’attenzione su Universal Robots+, l’ecosistema di accessori sviluppati “plug&produce” con i cobot UR, e sul programma gratuito di formazione online Universal Robots Academy, entrambi a supporto della piattaforma e-Series.

Specifiche tecniche

Braccio Robotizzato
  • Umidità tollerata 90%RH (non condensata)
  • Uscita di corrente al tool 600mA continuous, 2A pulsed
  • Materiale Flangia UR3e, UR5e, UR10e Acciaio
  • Classificazione IP IP54
Quadro di Controllo
  • Classificazione IP IP44
  • Umidità tollerata 90%RH (non-condensata)
  • Porte I/O 20 ingressi digitali (inclusi 4 ingressi per Conveyor Tracking)
Terminale di Programmazione
  • Classificazione IP IP54
  • Umidità tollerata 90%RH (non-condensata)
  • Peso 1.6kg (comprensivo di 1 metro di cavo)
  • Spessore del cavo 8mm
  • Tecnologia Touch Capacitive Touch Sensitive
  • Risoluzione display 1280×800 px
Specifiche operative
  • Ripetibilità +/- 0.03mm per UR3e e UR5e & +/- 0.05mm per UR10e
  • Accuratezza di Forza UR3e: 3.5N, UR5e: 4N, UR10e: 5.5N
  • Certificazioni di sicurezza ISO 13849-1, ISO 10218-1, Cat. 3, PLd
  • Funzioni di sicurezza 17 (nuove funzioni: tempo e distanza di arresto personalizzabili)
  • Bus Frequency 500Hz
  • Aggiornamenti software Software pienamente aggiornabile
  • Lingue 23 (nuove lingue: ungherese, rumeno e cinese)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here