L’industria aerospaziale americana ha un nuovo alleato collaborativo

Whippany Actuation System ha applicato un UR10 nelle operazioni di asservimento macchina CNC. Produttività, efficienza e profitti sono cresciuti e l’attività ha riassorbito produzioni prima esternalizzate.

Whippany è una società statunitense con sede nella città omonima, nello stato del New Jersey.

Fondata nel 1947, per oltre 70 anni ha fornito l’industria aerospaziale e della difesa americane progettando e producendo soluzioni di attuazione elettromeccanica specializzata.

Di fronte all’esigenza di aumentare la produzione, Whippany aveva di fronte a sé tre strade: esternalizzarne una parte, dotarsi di una ulteriore macchina CNC o applicare un’automazione robotizzata sulla macchina a controllo numerico già a disposizione, ottimizzandone efficienza e rendimento.

Le prime due opzioni avrebbero comportato per Whippany una perdita di competitività e una spesa ingente difficilmente ammortizzabile nel breve periodo. Convinta, invece, dalle caratteristiche di economicità, produttività e flessibilità della robotica collaborativa, ha scelto Universal Robots per ottimizzare i propri processi.

Il bisogno di flessibilità trova risposta con i cobot Universal Robots

L’automazione necessaria a Whippany era un’applicazione di pick&place di pezzi di dimensioni diverse e il conseguente asservimento macchina. Per svolgere questa fase, la scelta è caduta su un UR10 di Universal Robots. Il cobot lavora, oltre che in cooperazione con gli operatori negli orari canonici, anche su due turni extra.

Grazie a questa impennata in termini di resa, efficienza e produttività, Whippany ha registrato un ROI inferiore ad un anno, riducendo al contempo i costi complessivi di produzione. La marginalità aziendale ha subito di conseguenza un netto miglioramento dall’introduzione del braccio collaborativo.

Integrato e collaborativo: UR10 fa volare la produttività

UR10 è il modello più grande fra quelli prodotti dalla casa di Odense. Offre un payload di 10 Kg e uno sbraccio utile di 1300 millimetri. Si tratta di un robot collaborativo perfetto per quelle applicazioni in cui è necessario agire su un’ampia area d’azione.

Al tempo stesso – pur essendo il più grande della famiglia collaborativa di URUR10 presenta invidiabili caratteristiche di compattezza e flessibilità: pesa meno di 30 Kg ed è facilmente (e velocemente) integrabile in postazioni e lavorazioni diverse. La stessa Whippany ha sperimentato la possibilità di spostare il braccio robotico collaborativo in punti diversi del layout produttivo.

La capacità di integrarsi collaborativamente con macchine e device esterni è stato un importante driver di valore che Whippany ha potuto testare durante l’integrazione di UR10. La collaborazione con la macchina CNC è avvenuta in tempi molto rapidi, mentre l’installazione della pizza adattiva Robotiq ha richiesto unicamente il caricamento dei drive di programmazione, avvenuto tramite presa USB.

La maggiore capacità produttiva acquisita da Whippany ha spinto il management a riassorbire lavorazioni prima esternalizzate, contribuendo a migliorare ulteriormente i profitti. Dall’introduzione di UR10, Whippany ha riacquistato competitività sul mercato, migliorando in tutto e per tutto le sue performance economiche.

_______________________________________________

Universal Robots

Universal Robots è stata fondata nel 2005 dall’attuale cto, Esben Østergaard, che voleva rendere il mondo della robotica industriale accessibile a tutti tramite robot compatti e versatili, user friendly, venduti ad un prezzo ragionevole, collaborativi e sicuri per automatizzare quasi ogni processo industriale. Dal lancio del primo cobot UR, nel 2008, la società è cresciuta considerevolmente grazie ai propri robot collaborativi venduti, oggi, in tutto il mondo. La società, parte del gruppo americano Teradyne, con sede a Boston, ha headquarter a Odense e filiali presenti in Italia, USA, Germania, Francia, Spagna, Repubblica Ceca, Turchia, Cina, India, Singapore, Giappone, Corea del Sud e Taiwan. Nel 2017, Universal Robots ha registrato un fatturato di 151 milioni di euro.

https://www.universal-robots.com/it

Whippany

Whippany è stata fondata nel 1947 come Airborne Accessories Corporation. Sin dalla fondazione, la società ha risposto a cambiamenti radicali sia nell’organizzazione, sia nel relativo settore, concentrandosi su qualità, affidabilità e innovazione. Oggi, come Whippany Actuation Systems, il suo ricco know how è rivolto al futuro per soddisfare le sfide e le esigenze dei clienti.

www.whipactsys.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here