Automotive e stampaggio

Il settore automotive è sempre stato e continua a essere uno dei maggiori settori di sbocco per l’industria meccanica.

Quali sono i numeri del settore automotive? Quale indotto comporta?

In un momento come quello attuale dove si prevede una rivoluzione senza precedenti chiamata “auto elettrica” è necessario pianificare le strategie con una certa accortezza.

Il motore endotermico sarà davvero sostituito dalla propulsione elettrica? Con quali benefici? Sarà davvero una rivoluzione così radicale come è pronosticata e in quali tempi avverrà?

Una rivoluzione tale è ovvio che comporta nuovi standard e nuovi materiali per riuscire a produrre veicoli sempre più leggeri ma che, al contempo, garantiscano elevate prestazioni.

Come queste nuove necessità saranno portate avanti dai costruttori di macchine utensili e, in particolare, da chi è attivo nel campo dello stampaggio della lamiera?

I nuovi macchinari dovranno avere caratteristiche particolari per riuscire a processare i materiali che saranno applicati nell’industria.

Che accorgimenti adotteranno Aida, Balconi, Omet, Gigant, Zani, Asservimenti presse e Saronni nelle presse e nelle linee impiegate nel settore automobilistico?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here