GGB: maggior libertà di progettazione grazie ai rivestimenti tribologici in polimero

Il mondo è in continua evoluzione, sempre in crescita, sempre in movimento. Per accompagnare tali trasformazioni, i fornitori di componenti devono trovare il modo di soddisfare le crescenti esigenze di soluzioni innovative. Un esempio? La nuova linea di rivestimenti standard TriboShield sviluppata da GGB.

Sebbene le tecnologie dei rivestimenti a base di polimeri siano state ampiamente utilizzate nella protezione dalla corrosione delle superfici dei componenti e di altre applicazioni, i recenti progressi che offrono le elevate proprietà tribologiche stanno creando nuove opportunità per far fronte alle sfide citate e contribuire a rivoluzionare la progettazione e la produzione dei componenti.

GGB vanta una lunga esperienza di innovazione nel settore delle tecnologie di cuscinetti a strisciamento. Ciò è testimoniato anche dall’introduzione dell’emblematico cuscinetto DU prodotto più di 60 anni fa. Ora GGB sta introducendo la sua nuova linea di rivestimenti polimerici standard TriboShield, con eccellenti caratteristiche tribologiche, per una vasta gamma di applicazioni industriali. La profonda conoscenza dell’azienda del mercato globale, combinata con la sua esperienza nel campo della tribologia, la formulazione e il trattamento di polimeri, la posizionano come partner affidabile e fornitore di soluzioni globali in ogni stadio di sviluppo del prodotto, dalla progettazione alla produzione.

Questa nuova linea di materiale polimerico tribo-ottimizzato include sette formulazioni standard che coprono l’intero spettro delle capacità meccaniche, termiche e chimiche offerte dai materiali polimerici attuali. Le funzionalità di formulazione interne dell’azienda consentono di sviluppare rapidamente una varietà pressoché illimitata di composti personalizzati in base alle esigenze specifiche di un’applicazione.

Rispetto ad altri tipi di soluzioni tribologiche, i rivestimenti in polimeri offrono il vantaggio di una maggiore libertà di geometria per le superfici radenti. È possibile rivestire qualsiasi forma o superficie, consentendo al design di andare oltre le tradizionali opzioni di boccole cilindriche e presentando opportunità per semplificare la progettazione o ridurre il numero di componenti di un assieme. I rivestimenti offrono anche l’opportunità di eliminare la necessità di costose lucidature e consentono l’uso di metalli e leghe di livello inferiore.

Un progettista industriale, che ha lavorato con il team di GGB per sviluppare un dispositivo indossabile motorizzato, ha dichiarato: «Nel mio caso GGB si è rivelato un partner straordinario per lo sviluppo del prodotto». Egli ha inoltre affermato che lavorare insieme e arrivare alla soluzione per ridurre il coefficiente d’attrito (COF), «è stata la chiave di volta per raggiungere il traguardo». Ha infine concluso dicendo: «È stato come avere nel mio team esperti di tribologia in grado di capire cosa stia succedendo dal punto di vista dell’attrito e quindi capaci di applicare queste conoscenze a soluzioni reali. Grazie alla collaborazione con GGB, la velocità del prototipo si è triplicata, da 600 a 1700 rpm». Per questo cliente GGB è stata in grado di fornire non solo soluzioni innovative ma anche stabilità, in un campo in cui c’è molta imprevedibilità.

Ampie possibilità applicative

Questi rivestimenti offrono migliori prestazioni in termini di carico e regimi di velocità; le potenziali applicazioni di questa tecnologia sono di vasta portata. Questi materiali sono particolarmente interessanti in applicazioni dove sono richieste, oltre alle prestazioni tribologiche, proprietà anti-corrosione o resistenza chimica, come pompe, compressori o applicazioni ricreative. I rivestimenti tribologici garantiscono l’assenza di bave nell’applicazione per soddisfare le rigorose esigenze attuali di pulizia.

Anche se i produttori hanno attualmente a disposizione altre opzioni per i rivestimenti tribologici a base di polimeri, la limitata esperienza di queste realtà può portare a tempi di consegna più lunghi e al potenziale utilizzo di rivestimenti non corretti. Questo sistema costringe in genere i produttori a trovare un gruppo di verniciatura su misura in grado di applicare i rivestimenti, che quindi raggiunge un formulatore di polimeri per determinare il materiale corretto per il processo. In questo caso, la torre di verniciatura non dispone delle competenze e dell’esperienza nei polimeri e il formulatore non è in grado di offrire un’applicazione del rivestimento. In entrambi i casi, queste aziende non hanno una vasta conoscenza della tribologia e della progettazione e produzione di componenti industriali, e possiedono solo una visione limitata dell’obiettivo generale. Oggigiorno, GGB è l’unico vero fornitore globale di rivestimenti tribologici, che copre l’intero ciclo dalla scienza dei materiali, la formulazione, l’esperienza tribologica, la produzione di rivestimenti e l’applicazione dei rivestimenti. GGB può produrre parti, applicare il rivestimento e fornire i componenti completamente finiti, su scala mondiale.

In ogni progetto, considerare i requisiti tribologici sin dalle prime fasi del processo di progettazione dei sistemi riveste un’importanza determinante e garantisce un ottimale rendimento. Ciò consente alle aziende di trarre vantaggio di ogni forma delle parti, ridurre al minimo il numero di componenti e massimizzare la durata. Tuttavia, questo diventa ancora più importante quando si considera l’uso di rivestimenti tribologici, in modo che il sistema di applicazione sia tenuto in considerazione in termini di fattibilità e di costo. Con i team globali di ingegneria del’applicazione e gli specialisti di materiali, GGB fornisce un’ottima assistenza tecnica ai clienti e punta a offrire le proprie competenze sin dalle prime fasi della progettazione del prodotto per identificare i modi per la giusta soluzione tribologica per ottenere dimensioni, peso, efficienza e miglioramenti delle prestazioni nell’assemblaggio finale.

Parallelamente alla continua evoluzione dell’industria, i rivestimenti tribologici in polimeri danno la possibilità ai produttori di posizionarsi al primo posto tra i loro concorrenti.

Struttura della nuova linea di rivestimenti polimerici standard TriboShield.

Informazioni su GGB

GGB aiuta a realizzare un mondo di movimento con una perdita di attrito minima attraverso le tecnologie di cuscinetti e la ingegneria delle superficie. Con strutture di ricerca e sviluppo, test e produzione negli Stati Uniti, Germania, Francia, Brasile, Slovacchia e Cina, GGB collabora con clienti internazionali su soluzioni di progettazione tribologica personalizzate che sono efficienti e rispettose dell’ambiente. Gli ingegneri di GGB portano la loro esperienza e passione per la tribologia in una vasta gamma di settori, tra cui l’industria automobilistica e aerospaziale. Per ulteriori informazioni sull’ingegneria di superficie di GGB per una tribologia affidabile, visitare https://www.ggbearings.com/it.

di Derek Marsella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here