Mecspe Bari 2019 è alle porte e gli appuntamenti in programma si preannunciano sempre più interessanti. Tra questi ci sono i convegni “Il manifatturiero digitale: un nuovo fattore competitivo per le PMI” organizzati in collaborazione con il Consorzio Musp e dedicati alle imprese che hanno deciso di puntare sulla digitalizzazione come fattore di competitività.

Gli eventi si svolgeranno nell’ARENA A (Pad. 20 – A 10) secondo il seguente calendario:
28 novembre – ore 14.00-16.00;
29 novembre – ore 14.00-16.00.

Mecspe Bari 2019 si terrà alla Fiera del Levante dal 28 al 30 novembre

I convegni: Il manifatturiero digitale, un nuovo fattore competitivo per le PMI

La digitalizzazione del settore manifatturiero è da tutti considerata la nuova frontiera della produzione industriale, ma di fronte alla velocità del cambiamento e ai rischi della globalizzazione, le aziende italiane, e in particolare le PMI, riusciranno a rimanere competitive? E con quali strumenti?
Le opportunità offerte dagli ultimi sviluppi delle tecnologie di simulazione permettono di progettare, in modo integrale, sistemi complessi quali sono le macchine utensili, partendo dalle applicazioni (ad esempio, lavorazione di leghe del titanio o dei materiali compositi) e arrivando alla struttura della macchina, ai motori, agli azionamenti e al controllo numerico individuando e correggendo, prima della realizzazione, possibili cause di errore.
Ma è già possibile fare molto di più: costruire una “macchina virtuale” e simularne il comportamento in produzione; “vedere” i particolari prodotti – prima che siano fisicamente realizzati – e confrontarli con il modello CAD che l’ufficio tecnico ha fornito.
Ed è possibile, con lo stesso approccio, ovvero costruendo un “gemello digitale” del sistema di produzione, valutarne istante per istante, anche a distanza, le eventuali esigenze di regolazione o manutenzione prima che si trasformino in un fermo macchina.

Questo approccio può essere esteso ad altre tipologie di prodotto per accelerare i tempi e contenere i costi di sviluppo. Il passaggio dall’idea al prodotto finito, nel più breve tempo possibile, vede oggi un’accelerazione mai misurata in precedenza che può accrescere la competitività delle imprese.

Ma c’è una possibile ricaduta di queste innovazioni anche per le PMI?

L’argomento verrà affrontato insieme ai ricercatori del Laboratorio MUSP (centro di competenza su Machine Tools and Manufacturing Systems), laboratorio della Rete Alta Tecnologia della Regione Emilia-Romagna, che, attraverso alcuni dei progetti in corso, ci aiuteranno a comprendere le prospettive future del manifatturiero avanzato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here