Universal Robots, al MECSPE 2020 con un’offerta sempre più ricca

Dal 26 al 28 marzo appuntamento con gli inventori della robotica collaborativa alla fiera più importante del mondo industriale italiano

Mecspe (26-28 marzo, Parma) la più importante manifestazione nazionale dedicata alle tecnologie per la produzione industriale, avrà in Universal Robots nuovamente uno dei suoi protagonisti.

La multinazionale originaria di Odense (Danimarca), pioniera della robotica collaborativa, approderà ai padiglioni della Fiera di Parma con un’offerta tecnologica e di servizi che nel corso del 2019 e 2020 si è notevolmente ampliata. Un nuovo cobot, UR16e, nuovi end effector e accessori presenti in Universal Robots + (oltre 200), 15 anni di esperienza, ricerca e sviluppo, ed un parco macchine installato che supera le 42mila unità, fanno di UR il più credibile e affidabile attore del mercato della robotica collaborativa, il segmento del complesso mondo dell’automazione che presenta i più alti (e costanti) tassi di crescita da tre anni a questa parte.

Universal Robots si presenterà a MecSpe (padiglione 5, stand L55) forte anche di una rinnovata offerta in termini di servizi: la partnership con DLL (provider globale di servizi finanziari con una verticale specializzazione nell’automazione industriale) ha aperto alla locazione operativa e finanziaria il mondo della robotica UR. Così come il programma Service360 ha di fatto esteso garanzie (fino a 48 mesi) e servizi a supporto delle imprese (inclusa sostituzione e manutenzione immediata).

Allo stand ufficiale dell’azienda sarà possibile vedere in azione i cobot, applicati in oltre 15 demo applicative oltre alle numerose altre presenti in fiera presso gli stand partner.

Un paradigma di industria 4.0 nuovo, e accessibile ad ogni impresa, che sarà possibile toccare con mano dal 26 al 28 marzo, Fiere di Parma, padiglione 5, stand L55.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here