Hexagon potenzia le sue soluzioni Smart Factory con l’acquisizione di Romax Technology

Hexagon AB, azienda leader a livello mondiale nel campo dei sensori, dei software e delle soluzioni autonome, ha annunciato oggi la firma di un accordo per l’acquisizione di Romax Technology Limited, società leader nella fornitura di software CAE (Computer Aided Engineering) per la progettazione e la simulazione di trasmissioni elettromeccaniche.

L’attenzione sempre maggiore rivolta all’efficienza energetica e l’accelerazione del passaggio all’elettrificazione pongono nuove sfide tecniche che richiedono un impiego crescente di strumenti di simulazione nelle fasi iniziali del progetto. Romax Technology è in grado di offrire oltre 30 anni di esperienza nella simulazione elettromeccanica e nell’ottimizzazione della progettazione multifisica.

La piattaforma abilitata per il cloud MBSE (ingegneria dei sistemi basata su modelli), Romax Nexus, offre un flusso di lavoro completo per la progettazione, la simulazione e la fornitura di sistemi di azionamento e di produzione di energia di nuova generazione ad alta efficienza energetica, consentendo agli ingegneri di collaborare e di ottimizzare contestualmente la progettazione elettrica e meccanica. Simulando il funzionamento dell’intero sistema – motore, ingranaggi, cuscinetti e alloggiamenti – è possibile ottimizzare l’efficienza dei gruppi propulsori di automobili, aerospaziali e di turbine eoliche e ampliare la gamma di batterie dei veicoli elettrici.

“Una delle maggiori sfide del nostro tempo è la lotta al cambiamento climatico e la necessità di ridurre le emissioni di gas serra. L’acquisizione di Romax Technology ci consente di soddisfare la crescente necessità di elettrificazione, mettendo a disposizione dei nostri clienti strumenti integrati che consentano ai team di ingegneri di sviluppare veicoli elettrici di nuova generazione ad alta efficienza energetica”, ha dichiarato il Presidente e CEO di Hexagon Ola Rollén. “L’elettrificazione è una tendenza in crescita nel settore automobilistico e aerospaziale, ma presenta anche nuove opportunità per Hexagon per quanto riguarda lo sviluppo di sistemi di energia rinnovabile.”

Con sede a Nottingham, Regno Unito, Romax Technology impiega circa 240 dipendenti in tutto il mondo e conta più di 250 clienti nei settori automobilistico, aerospaziale, eolico, navale, dei cuscinetti e ferroviario. La società opererà come parte della divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here