A Soraluce il Quality Innovation Award 2020

Il sistema Soraluce (www.soraluce.com) DWS (Dynamic Workpiece Stabiliser) vince uno tra i premi più ambiti nell’ambito dell’innovazione applicata all’industria.

La competizione Quality Innovation of the Year fu inagurata in Finlandia nel 2007 per stimolare la nascita e lo sviluppo di innovazioni di prodotto, di processo e organizzative. A essa prendono parte diversi paesi: Svezia, Lituania, Lettonia, Estonia, Ungheria, Israele, Paesi Baschi, tramite Euskalit.

L’equipe del Quality Innovation Award di Euskalit, esperto in differenti ambiti, identificati da UNIBASQ, ha considerato che nella categoria delle grandi imprese l’innovazione presentata da Soraluce avesse una valutazione eccezionale nei fattori chiave di questo processo: Novità, Utilità, Apprendimento, Orientamento al cliente ed Efficacia.

Soraluce ha ricevuto il premio per l’innovativo sistema DWS, Dynamic Workpiece Stabiliser. Questo sistema, brevettato da Soraluce, permette l’eliminazione del chatter che si genera abitualmente nella lavorazione di pezzi in acciaio elettrosaldato e quindi flessibili.

A proposito del DWS

Il DWS è un dispositivo di smorzamento attivo delle vibrazioni integrato da un controllore e uno o più attuatori inerziali che vanno collocati sul pezzo da lavorare. Uno dei suoi principali benefici è il miglioramento della qualità superficiale nelle aree dove il pezzo presenta una maggiore flessibilità, così come la possibilità di incrementare la produttività dato che il DWS permette di realizzare passate più profonde senza che emerga alcuna vibrazione. La sua facilità di utilizzo, la sua adattabilità a differenti pezzi, la possibilità di essere trasportato con estrema semplicità sono altri dei vantaggi offerti da questa soluzione.

Soraluce DWS offre una risposta efficace alla problematica derivante dalla lavorazione di pezzi in acciaio elettrosaldato (sottili e flessibili) e soprattutto un’alternativa migliorativa rispetto alle tradizionali soluzioni, come la progettazione di costosi utensili speciali, o l’utilizzo di prodotti più precari.

Verso nuovi traguardi

Soraluce, congiuntamente al suo centro tecnologico, ha sviluppato differenti sistemi che permettono di eliminare le vibrazioni autorigenerative, o chatter, e che pertanto incrementano la capacità di asportazione e aumentano l’efficienza nelle lavorazioni. Questo è un campo in cui la casa opera da diversi anni con grande successo e per i cui risultati è stata insignita con prestigiosi riconoscimenti.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a dicembre in occasione dell’Advanced Management Gala. Questo nuovo obiettivo raggiunto non fa altro che consolidare il prestigio di Soraluce quale leader tecnologico nel settore delle macchine utensili, dove l’innovazione nasce da e per i clienti, soddisfacendo le loro esigenze e realizzando soluzioni perfettamente adeguate alle sfide produttive che devono affrontare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here