Come può il Controllo Numerico aumentare la redditività della tua azienda?

Un numero sempre più elevato di piccoli lotti, oppure anche di singoli pezzi, da realizzare e consegnare in tempi brevissimi. Anche tu ti sei trovato in questa situazione, sempre più frequente? La soluzione a questo problema si basa innanzitutto su una veloce programmazione dei particolari da lavorare, auspicabilmente direttamente a bordo macchina.

controllo numericoIl documento di approfondimento a diffusione GRATUITA “Il Controllo Numerico fattore determinante per la redditività dell’azienda” spiega i motivi per cui disporre di un controllo numerico potente ed efficace è un fattore fondamentale per incrementare la produttività di un’impresa manifatturiera e, perciò, il suo volume d’affari. Questo, a maggior ragione, in un momento in cui un mercato sempre più competitivo e nel quale i margini di errore si riducono sempre più, le aziende sono chiamate a ridefinire il loro modello di produzione e di business.

La programmazione rapida permette un rapido ritorno sugli investimenti

Essenziali, come la guida spiega, sono le caratteristiche di versatilità e la velocità di utilizzo di un controllo numerico a bordo macchina: contribuiscono a ridurre i tempi di programmazione e quindi ad abbattere tempi e costi tipici del ciclo produttivo. Se la commessa è fatta di piccoli lotti caratterizzati da un mix di prodotto elevato, o addirittura da pezzi singoli, si tratta di un particolare che può fare la differenza. Ma un controllo numerico dalla programmazione e dalla gestione intuitive, oltre a soddisfare le esigenze dei committenti in tema di piccole serie e garantire perciò un miglior risultato commerciale, risponde anche ad altri requisiti importanti. Quando è user friendly, oltre che completo e performante, valorizza il ruolo e le competenze delle risorse umane. Permette loro, infatti, di destinare minore tempo alla programmazione e di dedicarsi così ad attività dal valore aggiunto più rilevante. Questo è un aspetto altamente critico, perché secondo recenti studi il 37% delle realtà italiane, in qualsiasi settore di attività, sono in difficoltà nel reclutamento di risorse umane qualificate e un controllo numerico realmente intuitivo può essere usato con facilità anche da un operatore alle primissime armi consentendogli di diventare immediatamente produttivo.

Minore il tempo di programmazione o di modifica, maggiore è la resa

Nel documento  “Il Controllo Numerico fattore determinante per la redditività dell’azienda” si parla non solo di controllo numerico, ma anche della sua versatilità nell’utilizzo. Partendo dalla Programmazione Conversazionale, semplice ed intuitiva per realizzare rapidamente anche le operazioni più complesse senza ricorrere ai codici tipici della programmazione ISO, passando per la programmazione da file DXF per arrivare addirittura all’importazione di Modelli Solidi 3D (senza dimenticare la gestione di file ISO, tipicamente elaborati da sistemi CAM esterni).

I vantaggi sono evidenti: la possibilità di ridurre il tempo di programmazione e di utilizzare operatori anche non altamente specializzati si traduce in una riduzione dei costi e, di conseguenza, nell’aumento della competitività sul mercato. L’incremento è tanto più significativo quanto più piccoli e differenziati sono i lotti di produzione in oggetto. Così, il controllo numerico aumenta la profittabilità delle aziende perché consente di passare dal disegno al pezzo finito molto più rapidamente, grazie alle molteplici possibilità di programmazione che esso assicura. Infine, ma non meno importante, la facilità di programmazione del CN è in grado di condurre più rapidamente l’utilizzatore dal progetto al prodotto finito, guidandolo passo dopo passo nel processo in maniera facile e immediata.

controllo numerico

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here