Verifiche in KISSsoft con l’estensione Ansys Fast+More

Le viti sono in assoluto tra gli elementi di collegamento più utilizzati e vengono spesso ampiamente impiegate per unire tra loro i vari componenti meccanici. La sfida consiste nel valutare le numerosissime viti, nel modo più efficiente possibile, nonché comodo e affidabile per l’utente del software, durante tutta la loro vita utile. In quest’ottica l’applicazione ANSYS Fast+More è stata sviluppata da ingegneri per ingegneri sulla base delle loro esperienze di calcolo, riunendo il meglio di due mondi: il software FEM del leader di mercato ANSYS e le verifiche dettagliate di KISSsoft.

Installazione semplice e rapida

Fast+More è un’estensione ANSYS che si installa in modo semplice e rapido attraverso la console ACT. È perfettamente integrata nell’interfaccia ANSYS e, pertanto, risulta di facile apprendimento. Il punto di forza di Fast+More sono i modelli di grandi dimensioni, che sono spesso costituiti da shell-elements (ma anche elementi di volume) e contengono parecchie centinaia di collegamenti a vite, da rappresentare e valutare attraverso modelli di trave. I fori di ogni tipo vengono rilevati automaticamente e gli elementi di collegamento sono così creati. Una volta effettuato il calcolo con ANSYS, si ha a disposizione una vasta gamma di risultati, in formato grafico e tabellare, che possono essere esportati in KISSsoft per calcoli di verifica dettagliati – ad esempio sec. VDI 2230 classe modelli II.

Fast+More è un’estensione ANSYS che si installa in modo semplice e rapido attraverso la console ACT.

Tutti gli oggetti generati sono sempre oggetti standard ANSYS Mechanical®, a cui l’utente ha sempre pieno accesso.
Fast+More non può essere utilizzato solo per le viti, ma anche per i collegamenti rivettati e con saldatura a punti.

Maggiori informazioni sull’estensione ANSYS sono disponibili in questo video e su richiesta.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here