Silmax insieme al gruppo PFERD per un piano di crescita globale

Condividi

È stato annunciato un accordo strategico tra Silmax e il gruppo tedesco August Rüggeberg GmbH & Co. KG PFERD-Werkzeuge. L’operazione, che prevede l’acquisto della maggioranza da parte tedesca, rappresenta per Silmax una grande opportunità per accelerare l’ambizioso progetto di sviluppo pianificato.

Sono molti gli aspetti che accomunano Silmax e il gruppo tedesco:

  • una lunga storia imprenditoriale
  • una profonda attenzione a preservare le competenze e le professionalità delle persone
  • la stessa volontà di continuare un percorso di crescita per dare vita a un importante progetto industriale.

Rappresentative sono le parole del CEO Mr. Jörn Bielenberg: “Il DNA di Silmax sarà preservato e il Dott. Dario Fumagalli rimarrà un importante azionista e l’amministratore Delegato di Silmax. Il nostro obiettivo è generare una crescita congiunta e sfruttare le sinergie. Contiamo sull’attaccamento dei nostri dipendenti che sono con noi da molti anni. Le strutture simili dei clienti si completano a vicenda e la rispettiva attenzione delle aziende alla creazione di soluzioni innovative per l’utente finale di alta qualità coincidono. Siamo felici di aver trovato un’azienda familiare con valori molto simili.

Inoltre, la sede di Silmax a Lanzo Torinese continuerà a essere il centro dove verranno prodotti gli utensili e dove verranno effettuati importanti investimenti in tecnologie e macchinari più avanzati, facendo leva sulla professionalità e sulla grande competenza di tutti i collaboratori.

Si può quindi affermare con certezza che l’unica cosa che cambierà sarà l’essere parte di un gruppo che, con la sua forza e la sua diversificazione geografica, permetterà a Silmax di diventare un player di livello globale.

Articoli correlati