Perfetta finitura meccanica ed estetica

0
465

Missione qualità

Polivalente e flessibile, Nuova Stic ha recentemente aggiunto al parco macchine una sbavatrice-satinatrice automatica DMC M950. Un’integrazione che permette all’officina di ottimizzare questa delicata fase di lavorazione e di fornire in modo ancora più rapido manufatti di qualità, dal prototipo alle produzioni di serie.

Nata nel 1984, la società cooperativa Nuova Stic opera nel settore della produzione di carpenteria metallica leggera. Collocata in posizione strategica a Somma Lombardo (VA), la società conta uno staff di una ventina di addetti e un parco macchine ampio e articolato per la lavorazione di acciaio inox, alluminio e sulle leghe, strutture al carbonio, ottone e rame. «Lavorazioni di taglio laser, piegatura, punzonatura e saldatura – spiega il direttore generale, Marco Meneguzrivolte a clienti nazionali e internazionali, operanti in svariati settori. Tra questi sicuramente il comparto dell’arredamento e del design, il diversificato settore della carpenteria industriale, e quello della trazione ferroviaria». Polivalente e flessibile, Nuova Stic è in grado di soddisfare tanto le esigenze riguardanti produzioni industriali di serie, quanto le piccole e medie produzioni, nonché i prototipi su misura, per la cui realizzazione collabora in stretto contatto con gli uffici tecnici dei propri clienti.

«Rivolgiamo da sempre – sottolinea Meneguzgrande attenzione e cura alla qualità, di processo e di prodotto, con l’obiettivo di fornire un servizio adeguato a un mercato sempre più dinamico ed esigente». Proprio nell’ottica di migliorare e ottimizzare ulteriormente i propri processi, oltre che la qualità di prodotto, Nuova Stic si è recentemente dotata di una nuova sbavatrice-satinatrice automatica DMC M950, marchio di riferimento nello sviluppo di soluzioni tecnologiche di elevato livello per la finitura di superfici, parte del gruppo SCM sin dal 1987.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here