Servoattuatori elettromeccanici di ultima generazione

Nuova Serie SAM, servoattuatori lineari con interfaccia motore personalizzata.

Servoattuatori elettromeccanici di ultima generazione Serie Sam. L’alternativa di Servomech ai cilindri pneumatici.

Nel suo trentesimo anno di attività, Servomech riconferma la propria vocazione all’innovazione lanciando sul mercato una linea evoluta di servoattuatori: la Nuova Serie Sam.

Know how, ciclo produttivo interno e qualità sono le leve che dal 1989 contraddistinguono il Gruppo Servomech, player di riferimento a livello internazionale nella progettazione di soluzioni per il movimento lineare. Servomech celebra i suoi 30 anni di attività con un ulteriore slancio verso l’innovazione, con la Nuova Serie Sam si completa la gamma di servoattuatori elettromeccanici Linearmech, brand del Gruppo dedicato all’automazione e alla meccatronica, anche in alternativa ai cilindri pneumatici. Rispetto ai tradizionali sistemi, i servoattuatori Linearmech adottano soluzioni totalmente innovative rispetto ai tradizionali cilindri elettromeccanici. Coniugano al meglio le richieste di prestazioni sempre più elevate e maggiore produttività degli impianti con costi industriali competitivi. Sono ideali per la sostituzione di cilindri pneumatici in applicazioni con elevate dinamiche di funzionamento, elevata precisione e ripetibilità di posizionamento e affidabilità nel tempo.

La nuova Serie SAM, servoattuatori lineari con interfaccia motore personalizzata, consente oggi di coniugare la meccanica ad elevate prestazioni di Servomech con i servomotori dei principali brand in commercio. Ora disponibile nella configurazione con montaggio parallelo e con montaggio in linea. Sono 7 le differenti grandezze standard disponibili, con velocità lineari fino a 1.500 mm/s e forze di picco esercitabili fino a 4.600 daN.

Tutti i servoattuatori sono previsti con viti a ricircolo di sfere di produzione interna Servomech (differenti classi di precisione per ogni esigenza applicativa) e con un’ampia gamma di elementi di fissaggio secondo lo standard dei cilindri pneumatici ISO 15552 per una totale e semplice intercambiabilità con i cilindri pneumatici esistenti. Oltre alla nuova serie SAM sono disponibili configurazioni complete di servomotore Servomech, con montaggio in linea o in parallelo.

Costruzione modulare

Il controllo totale sull’interno processo produttivo, la costruzione completamente modulare e le differenti tipologie costruttive, consentono a Servomech di garantire ai clienti la massima flessibilità di utilizzo, anche con soluzioni personalizzate.

Una vocazione, quella all’innovazione che contraddistingue anche altre creazioni made in Servomech, come la gamma di cilindri elettromeccanici ad alte prestazioni. Rispetto alle esecuzioni idrauliche, risulta più efficiente con consumi energetici ridotti. Questo risultato permette di installare potenze più contenute e di consumare energia solo durante il funzionamento. Un’altra loro peculiarità riguarda il maggiore controllo di posizione/velocità/ forza.

Serie SA IL e Serie SA PD, servoattuatori lineari completi di servomotore.

Precisione di posizionamento, ripetibilità e sicurezza

Da segnalare anche la precisione di posizionamento, l’elevata e costante ripetibilità nel tempo, oltre alla maggiore sicurezza e affidabilità. Questi cilindri, anche personalizzati e disponibili in varie configurazioni di montaggio per una totale intercambiabilità con i cilindri idraulici esistenti, assicurano anche minori costi di installazione e manutenzione.

Non da meno, anche i martinetti meccanici con vite a ricircolo di sfere, evoluzione tecnologica brevettata che superano i limiti applicativi di quelli a vite trapezioidale, integralmente studiata e realizzata in Servomech, per una meccanica che guarda al futuro.

 

 

 

DH5417

 

Servomech Spa

 

valentina.cataldo@servomech.it

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here