L’attuatore lineare smart

L’attuatore smart CAHB-2xS offre funzionalità estese e garantisce costi inferiori, tempi di commercializzazione più rapidi e maggior produttività della macchina

Ewellix lancia l’attuatore lineare SmartX con funzionalità estese, ideale per applicazioni pesanti

Ewellix ha sviluppato un attuatore elettromeccanico intelligente con funzionalità estese, da utilizzare in applicazioni esigenti, come nel caso dei macchinari agricoli e da costruzione.

Rispetto ai modelli precedenti, l’attuatore lineare Smart CAHB-2xS offre quattro caratteristiche nuove o migliorate – controllabilità, sensori di posizione di precisione, monitoraggio/diagnostica integrata e comunicazione. Garantisce anche un MTTF (tempo medio fra i guasti) di 75 anni.*

«Il CAHB-2xS aggiunge funzioni di controllo intelligenti, sensori e comunicazione alle attrezzature ai macchinari», dice François Ducourant, Business Development Manager in Ewellix. «È il primo di una famiglia di nuovi prodotti che fanno parte della piattaforma digitale Ewellix SmartX per aiutare i clienti nel loro viaggio verso la digitalizzazione».

Monitoraggio e diagnostica integrati

Sensori brevettati senza contatto forniscono una posizione di movimento assoluta reale che non richiede mai calibrazione, mentre il movimento è costantemente monitorato, con la possibilità di sincronizzare più attuatori per realizzare movimenti in parallelo anche alla velocità massima. Inoltre, il CAHB-2xS monitora le proprie condizioni e può trasmettere un codice di errore se funziona al di fuori delle specifiche. Nel complesso, queste nuove caratteristiche offrono al cliente diversi vantaggi, compresi costi inferiori, tempi di commercializzazione più rapidi e maggiore produttività. In termini di risparmio, l’attuatore può essere connesso a un semplice interruttore o a un’unità di controllo elettronica relativamente economica senza bisogno di un controller a corrente elevata. Quando si utilizza il dispositivo CAN bus, anche il cablaggio dell’attuatore può essere semplificato.Inoltre, più attuatori con movimento parallelo possono essere controllati senza bisogno di un’unità elettronica addizionale o di un dispositivo CAN bus – riducendo ulteriormente i costi di materiale e sviluppo.

Funzionalità plug and play

I progettisti di macchine possono anche sviluppare nuovi prodotti – o aggiornare gli esistenti – più facilmente e rapidamente usando il nuovo attuatore, grazie alla sua funzionalità plug and play. Il firmware può essere caricato nell’attuatore consentendo, ad esempio, di regolare caratteristiche come il finecorsa dalla macchina. Inoltre, il comando CAN bus permette agli utenti di specificare una posizione esatta per l’attuatore, che viene raggiunta a una velocità definita e con una forza massima, mentre il firmware intelligente elimina la necessità di calibrazione o di prova dell’attuatore. Gli utenti finali potranno constatare che il movimento fluido e potente dell’attuatore con arresto/avvio progressivo (anche in caso di carichi elevati) li aiuta a lavorare in modo più produttivo. Inoltre, la diagnostica integrata aiuta a identificare eventuali problemi in una fase precoce, permettendo di risolverli prima che diventino una grave preoccupazione. La riduzione al minimo dei fermi macchina non programmati aiuta a ridurre i costi di manutenzione.

Il nuovo attuatore smart CAHB-2xS di Ewellix applicato ad una pala gommata per sollevare il cofano del motore in modo lineare e chiuderlo in una posizione a perfetta tenuta

Ampia gamma di applicazioni

Gli attuatori permettono un’ampia gamma di potenziali applicazioni. Queste comprendono attrezzature agricole, macchinari da costruzione e attrezzature per la movimentazione di materiali. Possono essere utilizzati anche nelle piattaforme di lavoro aeree e nei sollevatori a forche e su veicoli multifunzione elettrici (UTV), spazzatrici e bus. Ad esempio un robot mobile autonomo (AMR) che potrebbe utilizzare quattro attuatori per sollevare carichi pesanti su un piano orizzontale. In alternativa, una mietitrebbiatrice potrebbe usare dozzine di attuatori – collegati a un’unità di controllo elettronica (ECU) per garantire il controllo corretto del processo, il feedback delle informazioni e la funzione di diagnostica integrata. L’attuatore non richiede una revisione e una manutenzione regolari, come servirebbero con un impianto idraulico. Durante la fase di sviluppo, gli attuatori hanno superato il piano dei test ambientali per la soddisfazione dei requisiti OEM in caso di utilizzo in condizioni meccaniche, elettriche e climatiche difficili. La nuova piattaforma digitale SmartX associata con il più potente attuatore della serie CAHB-2xS, il CAHB-22S – dotato di vite a sfera, è in grado di garantire carichi in spinta e in tiro fino a 10.000 N. Questo allestimento offre elevati livelli di efficienza, riduzione del consumo energetico e questo lo rende ideale per applicazioni come veicoli a batteria, in cui può aiutare ad aumentare il range di utilizzo e ridurre i tempi di ricarica.•

*In una valutazione della sicurezza (EN ISO 13849) il tempo medio prima di un guasto (MTTF) era di 75 anni per un attuatore alimentato 8 ore al giorno, 240 giorni all’anno.