PROMAC: centro di lavoro per fresatura e fresatura-tornitura

Condividi

fresatura-tornitura

Promac, sempre più presente sul mercato mondiale con i suoi centri di lavoro multi-target per lavorazioni meccaniche complesse a 5 assi e su 5 lati, con un unico piazzamento del pezzo, presenta ETESIAN THMC, centro di lavoro per la fresatura e la fresatura-tornitura (MT), adeguando il pallet di lavoro in funzione della configurazione scelta o anche combinata, quadra per la fresatura e rotonda per la fresatura-tornitura.

Come tutte le soluzioni e gli impianti disponibili, anche il centro di lavoro ETESIAN è interamente progettato e costruito all’interno di Promac, utilizzando i più avanzati software di progettazione 3D e strumentazioni di analisi FEM.

E’ qui, nell’ufficio tecnico di Promac, luogo dove le idee vengono digitalizzate trasformandosi cosi in nuove soluzioni, nuove macchine, nuovi brevetti, che per la famiglia ETESIAN è stato previsto un basamento monoblocco con struttura ad alveoli che garantisce – oltre a un’estrema rigidità, anche durante le operazioni più gravose – la possibilità di installazione su fondazioni industriali piane, con grande risparmio economico e in termini di tempo di montaggio/set up.

fresatura-tornitura

La famiglia ETESIAN THMC, oggi conta già 4 diverse taglie; si parte dalla THMC 1.4, con un cubo massimo lavorabile di lato 1400 mm, fino a un cubo di lato 2800 mm lavorabile dalla THMC 3.0.

I due modelli di punta, la THMC 2.0 e la 3.0, sono dotati di traversa mobile con movimento continuo (non indexato), che consente l’attraversamento completo della tavola sotto il portale: enorme vantaggio quando si desidera fresare il lato superiore del pezzo senza ruotare la tavola.

Grazie ai motori torque, installati sia sulla testa a forcella sia sulla tavola, l’ETESIAN THMC è in grado di eseguire lavorazioni a 5 assi continui con precisione micrometrica e alta dinamica, prestazioni garantite dalle viti a ricircolo di sfere a doppio passo precaricate e dalle righe pressurizzate Heidenheim ad altissima precisione.

La linea ETESIAN può essere accessoriata con tutte le soluzioni tecnologiche utili ad aumentare la produttività e ad automatizzare il processo di lavoro: sonda di misura 3D, sonda laser per la misurazione degli utensili, cambi automatici fino a 600 mm di lunghezza utensile in diverse morfologie e dimensioni, fino a 300 utensili e oltre, cambi pallet configurabili su misura sia per dimensione dei pallet sia per numero di pallet, nonché per le portate da 7.000 a 20.000 kg.

La gamma degli elettromandrini di ultimissima generazione, anch’essi studiati e prodotti da Promac, coprono tutto lo spettro delle lavorazioni per asportazione di truciolo odierne.

Si parte da motori con potenze specifiche per la lavorazione di leghe leggere, fino a motori con potenza oltre 50 kW e coppia di 1500 Nm, per le lavorazioni che vanno dall’acciaio alle leghe di titanio, passando per le leghe refrattarie e i materiali esotici.

fresatura-tornitura

La ETESIAN THMC, in configurazione fresatura-tornitura raggiunge i 500 g/min con una tavola di 1000 mm di diametro, ed è dotata di sensori di ultimissima generazione per la misurazione del peso e dello sbilanciamento del pezzo in rotazione.

Articoli correlati

Asportazione di truciolo e usura

L’usura è il frutto dell’interazione fra superfici in moto relativo e interessa direttamente le lavorazioni per asportazione di truciolo. Al termine usura sono

Il grano abrasivo: amico o nemico?

Una piccola particella, dura, con forma irregolare. Talvolta con spigoli affilati. Chi è? Il grano abrasivo. Il grano abrasivo è