Nuovi talenti nel futuro dei costruttori di stampi

Anche l’American Mold Builders Association aderisce a un gruppo sempre più ampio di associazioni di categoria del settore con l’obiettivo comune di attrarre nuove generazioni di lavoratori, una delle problematiche più sentite dai produttori statunitensi. A causa dell’invecchiamento del mercato della plastica, dove gli operatori con ormai decenni di esperienza stanno volgendo al termine della propria carriera, trovare persone giovani e riuscire a trattenerle in azienda diventa una necessità critica, soprattutto in questo comparto.
Alla fine di gennaio, l’AMBA ha presentato la propria Emerging Leaders Network rivolta ai giovani delle aziende associate. L’iscrizione all’Emerging Leaders è aperta ai lavoratori di età compresa tra i 18 e i 40 anni, rimarcando il concetto che, nell’attuale mercato che soffre della carenza di operai specializzati, i 40enni sono considerati i nuovi 20enni.
Altre associazioni di categoria stanno puntando molto su questa attività di reclutamento: la Plastics Industry Association con il suo FliP (Future Leaders in Plastics) e i professionisti della Society of Plastics con il proprio programma di mentoring. Entrambe le organizzazioni, inoltre, offrono iscrizioni gratuite agli studenti universitari.
Le borse di studio sono una parte importante anche per la divisione Thermoforming della SPE così come il suo impegno per reclutare persone più giovani nel proprio consiglio di amministrazione. Infine, alcuni dei membri più giovani della Association of Rotational Moulding hanno formato un ulteriore gruppo di networking, l’ARM Future Leaders.
Queste sono alcune delle iniziative a fronte di un problema a lungo termine la cui risoluzione richiederà uno sforzo coerente e creativo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here