Il Gruppo Piab acquisisce Coval

Condividi

Il Gruppo Piab ha acquisito Coval, uno tra i principali player nel settore dei componenti e dei sistemi di automazione a vuoto. Con oltre 35 anni di storia, Coval  apporta al Gruppo Piab un brand forte e consolidato, un portafoglio prodotti di elevata qualità insieme a dipendenti esperti e qualificati, e un numeroso parco clienti.

Con questa acquisizione, il Gruppo Piab rafforza ulteriormente la propria leadership nel settore dell’automazione. La transazione è interamente finanziata da una combinazione di fonti esterne e interne.

«Siamo molto soddisfatti di portare il team di Coval  nella famiglia Piab», afferma Peter Laurin, Ceo del Gruppo Piab. «Nell’azienda francese vediamo una grande cultura abbinata a una forte passione per il futuro della robotica e dell’automazione. Con questa mossa strategica, siamo fiduciosi di poter fornire ai nostri clienti soluzioni di automazione all’avanguardia, rafforzando il nostro vantaggio competitivo sul mercato».

Gustav Falconer, presidente della divisione Vacuum Automation del Gruppo Piab dichiara:

«Coval  si adatta perfettamente alla nostra attività. Il mercato dell’automazione industriale è in rapida evoluzione e prevediamo forti opportunità di crescita con l’aggiunta del portafoglio competitivo di Coval e dei suoi dipendenti altamente qualificati».

Michel Cecchin, proprietario e Ceo di Coval aggiunge: «La lunga storia d’innovazione del Gruppo Piab e la sua presenza globale consentiranno a Coval di svilupparsi ulteriormente e di fornire un futuro prosperoso alla nostra azienda familiare e ai suoi dipendenti. Entrando a far parte del Gruppo Piab, Coval si integra in un azienda d’eccellenza nel settore della tecnologia del vuoto, dalla presenza globale. Insieme rafforzeremo ulteriormente la nostra presenza nell’area dell’automazione».

Articoli correlati