Sorma: sempre al passo con la tecnologia, ma con “stile”

L’industria manifatturiera italiana ha radici profonde. La tradizione di perizia nella realizzazione di prodotti di qualità si è sviluppata di pari passo con la crescita economica delle città italiane, prima ancora che esistesse l’Italia come nazione. Così, il cuoio e la sartoria fiorentini, i vetri di Murano, le spade e le armature milanesi si sono diffuse in tutta Europa.

La ricostruzione dopo la seconda guerra mondiale è ripartita proprio da queste tradizioni secolari, rivisitate e rinnovate grazie alle più moderne tecnologie. La Sorma, azienda veneziana distributrice di importanti marchi di utensili, è un esempio di questo percorso.

Sorma nasce nel 1950, con la missione di fornire ai mastri vetrai del vicino distretto di Murano utensili e tecnologie per la lavorazione del vetro artistico. La storia inizia nel cuore di Venezia, con un negozio, vicino al ponte di Rialto, che vende utensili diamantati.

Ben presto, in Italia, la produzione artigianale lascia il posto a quella industriale, il Nord-Est italiano diventa uno dei distretti industriali più floridi d’Europa con un’economia basata prevalentemente sulla meccanica di precisione: costruzione di macchine, automotive, idraulica e pneumatica, stampi sono i nuovi pilastri dello sviluppo economico.

Sorma segue questa evoluzione e ben presto affianca agli utensili diamantati una nuova offerta di utensili dedicati alla lavorazione dei metalli.

Dal 1980 Sorma è partner italiano di Yamawa, azienda giapponese produttrice di utensili per la filettatura. Nel 1992 Sorma inizia a produrre autonomamente mole diamantate per rettifica e utensili in CBN; tre anni dopo entra a catalogo la linea CERATIP, in collaborazione con la giapponese Kyocera.

Nel 2001, Sorma distribuisce, ancora su scala europea, il marchio Osawa che raggruppa diversi produttori di utensili collocati in varie parti del mondo (Europa, Estremo Oriente e USA), per la produzione di punte e frese integrali e lime rotative.

Nel 2007, Sorma lancia a livello europeo, con il marchio Nikko Tools, anche una nuova linea completa di utensili e inserti in materiali avanzati e metallo duro. Sul mercato italiano, viene poi introdotta nel 2010 la linea tedesca Kemmer di sistemi a fissaggio meccanico per troncatura e scanalatura.

Focus sugli stampi
La novità più recente, in casa Sorma, è la partnership esclusiva in Italia col gruppo tedesco LMT Tools. LMT significa poter contare su una vasta gamma di marchi e soluzioni, alcune ideali per gli stampisti, quali le frese integrali e a inserti LMT Fette e le frese con inserti specifiche per la lavorazione di stampi LMT Kieninger.

In particolare, LMT Fette propone frese a inserti a elevato avanzamento, ottime per le operazioni di spianatura e terrazzamento degli stampi, mentre LMT Kieninger propone la linea CopyMax di frese a inserti sferici, per la copiatura.

Con queste novità, Sorma propone una gamma completa e multi-marchio di tecnologie e utensili per la lavorazione degli stampi, che si articola così:
– frese a inserti LMT Fette, per spianatura, terrazzamenti, spallamenti e copiatura
– frese a copiare LMT Kieninger, per le lavorazioni tridimensionali di forma su stampi
– frese integrali Osawa, per lavorazioni di fresatura su materiali duri
– maschi Yamawa, per la filettatura di sedi di elementi normalizzati
– frese per stampi Nikko Tools, comprendenti frese per spianatura e per spallamenti, oltre a sistemi di foratura.

Giancarlo Galluzzi, General Manager Indexable Tools e membro della proprietà Sorma Spa:

Lo “stile” Sorma
L’industria degli utensili è molto competitiva, come lo sport. E come nello sport, i veri campioni non hanno solo tecnica, ma anche stile. Come dice Giancarlo Galluzzi, General Manager Indexable Tools e membro della proprietà Sorma Spa: “Se dovessi riassumere in 3 parole il nostro stile direi: onestà, professionalità e flessibilità. Questi valori sono la prima impronta data dai miei nonni che hanno fondato l’azienda 68 anni fa e questi stessi valori sono ancora la cifra distintiva al giorno d’oggi. Sorma è cresciuta negli anni e si è evoluta, ma tutte le persone che lavorano da noi sanno che questi sono capisaldi intoccabili. E, cosa altrettanto importante: anche le persone esterne all’azienda, dai clienti ai concorrenti, ci riconoscono questo modo di operare”.
Questo è lo “stile” Sorma. Per informazioni ulteriori clicca qui

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here