Da Bosch Rexroth arriva la soluzione meccatronica Smart Function Kit

Bosch Rexroth ha presentato Smart Function Kit, soluzione innovativa e flessibile per la “Factory of the Future”. Questa soluzione, per servopresse, è composta da componenti meccanici, elettronici e della parte di software. La sua struttura di Smart Function Kit include cilindri elettromeccanici e sensori di forza, motori, servoazionamenti e motion control e, in termini di software di commissioning, operazioni e analisi di processo. Può essere utilizzato per applicazioni di assemblaggio, piantaggio, pressatura (con forze tra i 2 kN e 30 kN) e collaudo. È caratterizzato da un approccio modulare e questo permette di utilizzarlo nella versione stand alone oppure integrato al controllore di linea attraverso bus di campo.

Non è necessario il collegamento a un pannello operatore specifico; è possibile programmarlo, configurarlo e monitorarlo anche tramite un semplice smartphone. Grazie all’ HMI Web con configurazione di processo modulare e drag & drop, il software è pronto per l’uso immediato. Non sono richieste conoscenze informatiche per la programmazione.

Smart Function Kit for Pressing è un sistema capace di autoconfigurarsi durante la fase iniziale di commissioning, trasferendo tutti i dati della parte meccanica direttamente al drive di comando.

Sono previsti solo 10 minuti per configurare Smart Function Kit; tramite il tool di calcolo online LinSelect, è possibile individuare la taglia secondo la forza nominale (kit preselezionato per forze da 2 a 30 kN) necessaria all’applicazione. Si possono combinare varie opzioni per creare uno Smart Function Kit personalizzato: la taglia, la corsa (35 – 400 mm – 90 – 400 mm), l’attacco motore (assiali o paralleli), il sensore di forza (senza o con sensore) e la lunghezza del cavo (5 o 10 m).

Una volta completata la fase di selezione si passa al configuratore online, dove, tramite un percorso guidato, sono definite la posizione di montaggio del motore, la tensione di alimentazione, la lunghezza dei cavi e la cella di carico.

Infine, tramite il configuratore online si ottiene la distinta di configurazione, il codice di ordinazione del kit e il file CAD del kit.

I vantaggi di Smart Function Kit

Smart Function Kit è compatibile con gli ambienti 4.0 grazie a una connessione OPC-UA. La messa in servizio è semplice e veloce con la configurazione e parametrizzazione del servoazionamento in modalità automatica. Si contraddistingue per la flessibilità, in quanto può essere collegato in rete, tramite interfacce aperte, e comodamente monitorato tramite tablet durante il processo in corso. Questo significa trasparenza e riduzione dei tempi di fermo con l’aumento della produttività. Il tempo dedicato alla progettazione può essere ridotto fino al 95% grazie alla semplice selezione del prodotto, nonché alla rapida messa in servizio.

Grazie all’analisi e diagnosi tramite dashboard è possibile analizzare le curve di spostamento della forza, la visualizzazione dei risultati di processo, l’elaborazione dell’archiviazione dei dati per la garanzia di qualità in un database interno, usufruire della cronologia dei processi con filtro e funzione di esportazione.

Per quanto concerne la diagnostica, è possibile avere accesso ai parametri di sistema, ai rapporti su stato e statistiche, al registro con messaggi di errore in testo semplice integrati nel software e all’accesso dati tramite interfaccia di programmazione.

Grazie a queste funzioni è possibile essere sempre aggiornati con i dati di processo attuale come posizione, forza e velocità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here